affermazione dei valori della resistenza

 

logo regione piemontecomitato della regione piemonte par l'affermazione dei valori della resistenza
Progetto Memoria
Partecipazione al Concorso Regionale

ANNO SCOLASTICO 1998/99

Il lavoro ha elaborato il tema dei bambini vittime del nazismo; da un lato bambini ebrei e zingari perseguitati, sfruttati e uccisi, dall’altro bambini tedeschi cresciuti e d educati all’intolleranza e alla violenza. Attraverso memorie, diari, poesie e disegni si sono ricostruite le diverse esperienze di un’infanzia negata.

La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel novembre 1998, con valutazione da parte della commissione provinciale: ottimo.

Gli studenti :
Christian Di Potenza, Giuseppe Marchitto, Andrea Pozzi e Marco Ughi, della 3°A sp, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, 
hanno vinto la partecipazione al viaggio-studio del Consiglio Regionale del Piemonte a Praga, e al campo di concentramento di Theresinstadt con visita a Lidice (piccolo paese raso al suolo dai tedeschi in cui furono uccisi tutti gli abitanti tra cui 88 bambini, atto di gratuita barbarie fatto per rappresaglia in seguito all’attentato in cui fu ucciso a Praga Reinhard Heydrich)

 

ANNO SCOLASTICO 1999/00

Il lavoro ha approfondito il rapporto tra cinema e storia e tra fiction e invenzione narrativa rispetto alla realtà concentrazionaria. Nella ricerca sono stati analizzati:
“Il caso Schindler: il film, il libro, la storia”, 
“La deportazione femminile , dalla testimonianza alla fiction”,
“Il lager, tra favola e realtà”, 
“La Tregua, dal libro al film”, 
“Edith Bruck, testimonianza e narrazione”

La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel novembre 1999, con valutazione da parte della commissione provinciale: buono.

Gli studenti :
Christian Di Potenza, Andrea Pozzi, Mohammed Hakim, Giovanni Pilato e Fabrizio Milani con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, 
hanno vinto la partecipazione al viaggio-studio del Consiglio Regionale del Piemonte a Mauthausen e a Salisburgo nel maggio 2000.

 

scarica l'elaborato

 

ANNO SCOLASTICO 2000/01

La ricerca elabora il tema di coloro che si sono salvati dalla deportazione nei lager perché riuscirono a nascondersi o a fuggire e di coloro che misero a repentaglio la propria vita per dare una via di salvezza agli ebrei. Il lavoro, ricco di approfondimenti storici, è completato da alcune interviste che sono degli interessanti documenti inediti sull’argomento.


La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel novembre 2000, con valutazione da parte della commissione provinciale: ottimo.

Gli studenti :
Christian Di Potenza, Luigi Gentile, Andrea Pozzi e Andrea Ragno, della V A sp, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, hanno partecipato a spese del Consiglio Regionale e delle Province piemontesi al viaggio studio ad Auschwitz nel maggio 2001.

 

scarica l'elaborato

 

ANNO SCOLASTICO 2001/02

Il lavoro approfondisce il tema della memorialistica della deportazione, e analizza testi autobiografici scritti dai sopravvissuti ai lager nazisti, mettendo a confronto i libri scritti nell’immediatezza del ritorno dal lager con quelli scritti molti anni dopo. La ricerca dà inoltre una panoramica dei principali testi di testimonianze, alcuni poco conosciuti perché in edizioni rare. Il lavoro è completato da alcune interviste agli autori dei testi analizzati.


La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel novembre del 2001, con valutazione da parte della commissione provinciale: “Lavoro ottimo”

Gli studenti :
Edoardo Fiorenza, Luigi Pennimpede e Angelo Saraniti, della IV A sp, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, hanno partecipato a spese del Consiglio Regionale e delle Province piemontesi al viaggio studio in Germania (Monaco, lager di Dachau, Weimar, lager di Buchenwald e di Dora) dal 19 al 23 maggio 2002. Accompagnavano il viaggio gli ex-deportati Anna Cerchi e Albino Moret, quest’ultimo prigioniero nell’inferno delle gallerie di Dora per più di un anno.
Ricordiamo con affetto e riconoscenza Anna e Albino, che ora non sono più tra noi.

 

scarica l'elaborato

 

ANNO SCOLASTICO 2002/03

Il tema del Concorso della regione chiedeva di prendere in esame i processi intentati contro ufficiali nazisti accusati di stragi in Italia, le vittime e le sentenze. Il tema della ricerca era in particolar modo legata allo scandalo da poco giunto alle cronache dell’”Armadio della vergogna”. 
In particolare il nostro lavoro si è distinto per l’intervista fatta a Marisa Scala, ex-deportata nel campo di Bolzano e testimone al processo contro Michael Seifert, il “boia di Bolzano”.


La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel novembre 1999, con valutazione da parte della commissione provinciale: 25/25.

Gli studenti :
Paolo Catalano, Alessandro Girotto, Andrea Peditto, Claudio Pepe, Angelo Prestini, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, 
hanno vinto la partecipazione al viaggio-studio del Consiglio Regionale del Piemonte ad Auschwitz, nell’aprile 2003.

 

ANNO SCOLASTICO 2003/04

La ricerca approfondisce un aspetto poco conosciuto della deportazione nei lager nazisti, quella dei Testimoni di Geova; il lavoro ripercorre inoltre la storia dei Testimoni di Geova in Italia e della loro persecuzione sotto il fascismo.

La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nell’ottobre del 2003, con valutazione da parte della commissione provinciale: 20/25.

Gli studenti :
Catalano Paolo, Alessandro Girotto, Andrea Peditto, Angelo Prestini, , della V A sp, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, hanno partecipato a spese del Consiglio Regionale e delle Province piemontesi al viaggio studio ad Auschwitz dal 24 al 27 aprile 2004

 

documentazione fotografica

scarica l'elaborato

 

 

ANNO SCOLASTICO 2004/05

Il lavoro elabora il tema della necessità della “memoria” nella società contemporanea a sessant’anni dalla liberazione di Auschwitz.


La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel settembre 2004, con valutazione da parte della commissione provinciale: 25/25.

Gli studenti :
Marco Bellino, Emanuele Campo, Rosario Ciampa, della IV A sp, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, hanno partecipato a spese del Consiglio Regionale e delle Province piemontesi al viaggio studio a Berlino e ai lager di Sachsenahausen e Ravensbruck, dal 15 al 18 maggio 2005

 

comunicato stampa

documentazione fotografica

scarica l'elaborato

 

ANNO SCOLASTICO 2005/06

Ricerca sul razzismo nazista e delle sue conseguenze tragiche prima sulla popolazione tedesca e poi sulle altre “razze”, con particolare riferimento all’eutanasia e agli esperimenti medici condotti nei lager.

Il lavoro ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nel settembre 2005, con valutazione da parte della commissione provinciale: 22/25.

Gli studenti :
Gabriele Massimo, Malagrinò Gianpaolo, Marrocu Paolo, Messa Stefano, Servi Amedeo, della IV A sp, con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi, hanno partecipato a spese del Consiglio Regionale e delle Province piemontesi al viaggio studio in Bosnia dal 9 al 13 maggio 2006

 

documentazione fotografica

scarica l'elaborato

 

 

ANNO SCOLASTICO 2006/07

La ricerca ha approfondito il tema della poesia sui lager e del rapporto che può sussistere fra il campo di concentramento e la sua rappresentazione artistica.


La ricerca ha vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” bandito dal Consiglio Regionale del Piemonte nell’ottobre 2006, con valutazione da parte della commissione provinciale: 25/25.

Gli studenti del Corso Serale:
Giulio Candreva, Andrea Di Lolli, Domenico Gerace, Massimiliano Latorre, Davide Onida, con il loro insegnante, Prof. Lino Ferracin, hanno partecipato a spese del Consiglio Regionale e delle Province piemontesi al viaggio studio in Bosnia nel maggio 2007.

 

documentazione fotografica

comunicato stampa 1

comunicato stampa 2

scarica l'elaborato

 

ANNO SCOLASTICO 2008/09

CINQUE STUDENTI DELLA IV Bsp CON LA LORO INSEGNANTE VINCONO IL CONCORSO DI STORIA DEL ‘900 DELLA REGIONE PIEMONTE


Marco Alforno, Eleonora Bonarrivo, Silvia Baccaro, Roberta Capobianco e Alice Villa con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella FilippiMarco Alforno, Eleonora Bonarrivo, Silvia Baccaro, Roberta Capobianco e Alice Villa con la loro insegnante, Prof.ssa Antonella Filippi hanno vinto il “Concorso Regionale per l’affermazione dei valori della Resistenza” con un lavoro sulla storia della Shoah nei paesi Baltici.

Con un punteggio 25/25 gli alliev si sono classificati al primo posto di tutti gli elaborati di Torino e provincia presentati al concorso, hanno, inoltre, ricevuto i complimenti da parte della Commissione giudicatrice.

Gli studenti e l’insegnante parteciperanno al viaggio studio in Bosnia organizzato dal Consiglio Regionale del Piemonte e dal Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della resistenza e dei principi della Costituzione Repubblicana, che si svolgerà dal 9 al 13 maggio 2009.

 

documentazione fotografica

comunicato stampa

scarica l'elaborato

 

 

   
 

Ultimo aggiornamento: 2013-01-30 16:27:56